Azure Notification Hub non accetta più la chiave API GCM

Recentemente, ogni volta che provo ad aggiungere o modificare la chiave API GCM in un hub di notifica di Azure, viene visualizzato il seguente errore:

Subcode = 40000. Imansible convalidare le credenziali con GCM. Il server remoto ha restituito un errore: (401) Non autorizzato …

Ho provato a utilizzare la stessa chiave che funziona in altri hub di notifica, nonché a crearne una nuova tramite la console dello sviluppatore di Google.

Recentemente ho anche trovato articoli che affermano che GCM si sta spostando su FCM (Firebase Cloud Messaging). Questa potrebbe essere la causa del mio problema? Google sta iniziando a non supportare più GCM?

Ci sono due informazioni importanti:

  • Firebase Cloud Messaging (FCM) è la nuova versione di GCM

Quindi dovremmo preferire la console di Firebase anziché Google Cloud Console,

  • C’è un articolo utile qui Abilitare Google Cloud Messaging (Firebase)

Pertanto, dobbiamo abilitare Google Cloud Messaging in Firebase Console per la tua app Android aggiunta.

Passo dopo passo:

– Apri la tua console Firebase

– Aggiungi la tua app Android in Firebase Console.

– Vai a Impostazioni

– Fare clic sulla scheda CLOUD MESSAGING .

– Prendi la chiave del server legacy e usala nelle impostazioni di Google Push Notification Service per Google (GCM) e salvala. È tutto.

Questo articolo ti aiuta a creare un servizio hub di notifica in Azure, quindi come connettere l’app per Android o IOS alla console di Firebase ecc.

Potresti assicurarti che 1) hai abilitato Google Cloud Messaging per Android nel tuo account push cloud e 2) stai creando una nuova chiave server ?

Inoltre, prova a inviare una notifica push dalla riga di comando per verificare che la chiave funzioni direttamente con GCM. Se funziona, il portale di Azure dovrebbe accettare la chiave. Se questo non è il caso, si prega di lasciare un commento.