Scarica i componenti di Android SDK per l’installazione offline

È ansible scaricare i componenti di Android SDK per l’installazione offline senza utilizzare SDK Manager? Il problema è che sono dietro un firewall su cui non ho alcun controllo e che entrambi gli URL di download dei siti sembrano essere bloccati (lancia una eccezione di connessione rifiutata)

https://dl-ssl.google.com/android/repository/repository.xml

http://dl-ssl.google.com/android/repository/repository.xml

Failed to fetch URL http://dl-ssl.google.com/android/repository/repository.xml, reason: Connection refused: connect 

    Per installare il componente Android fare i seguenti passaggi

    • Eseguire il gestore sdk di Android sul computer offline
    • Fare clic su Mostra / nascondi finestra del registro
    • qui troverai tutti i file xml dove sono disponibili i pacchetti

    Recupero https://dl-ssl.google.com/android/repository/addons_list-2.xml
    Elenco dei componenti aggiuntivi recuperati correttamente
    Recupero URL: https://dl-ssl.google.com/android/repository/repository-7.xml
    Convalida XML: https://dl-ssl.google.com/android/repository/repository-7.xml
    Analizza XML: https://dl-ssl.google.com/android/repository/repository-7.xml

    https://dl-ssl.google.com/android/repository/addons_list-2.xml è il file xml principale in cui sono disponibili tutti gli altri elenchi di pacchetti.

    diciamo che vuoi scaricare la piattaforma api-9 ed è disponibile sul repository-7, quindi devi seguire i passaggi seguenti

    • prendi nota dell’indirizzo del repository e vai a qualsiasi altra macchina che abbia una connessione Internet e digiti seguendo il link in qualsiasi browser

      https://dl-ssl.google.com/android/repository/repository-7.xml

    • Cerca **android-2.3.1_r02-linux.zip** sotto la versione api che si desidera scaricare. Questo è il nome del file che devi scaricare. per scaricare questo file devi digitare l’URI seguente in qualsiasi downloader o browser e inizierà a scaricare il file.

      http://dl-ssl.google.com/android/repository/android-2.3.3_r02-linux.zip

      La regola generale per qualsiasi file sostituisce android-2.3.3_r02-linux.zip con il nome del pacchetto

    • Una volta completato il download, incolla il file ZIP scaricato (o altro formato per altri sistemi operativi) nel tuo flash / pen drive e incolla il file zip in /temp directory /temp (es: – c:\android-sdk\temp ) cartella / directory nella macchina offline.

    • Ora avvia il gestore SDK e seleziona il pacchetto che hai incollato in temp e fai clic su Installa pulsante pacchetto. Il tuo pacchetto è stato installato.

    • Riavvia Eclipse e AVD Manager per ottenere nuovi pacchetti.

    Nota: – se stai scaricando sdk-tools o sdk platform-tools, scegli il pacchetto per SO che si trova sulla macchina offline (Windows / Linux / Mac).

    Puoi scaricare manualmente analizzando gli XML che vedi nel log di Android SDK Manager.
    Attualmente gli XML sono addon_list e repository . Questi xml possono cambiare nel corso del tempo.

    Ha la posizione degli SDK, puoi navigare al link e scaricare direttamente tramite browser. Questi file devono essere collocati nella cartella appropriata, ad esempio i file delle API di google devono essere collocati sotto i add-ons , se non si sa dove devono andare i file.

    Ecco qualcosa per aiutarti.
    Il blogpost del mio blog per installare gli SDK Android offline -> Installazione offline di Android SDK

    Come detto, questo errore di solito arriva se stai dietro a un proxy. Quindi, per ottenerlo, apri le opzioni IE-Internet-Connections-LAN e prendi l’indirizzo proxy. Configurare l’SDK Manager.exe (scheda impostazioni) su quell’indirizzo proxy con porta. Verifica Forza Http ….

    Se hai uno script Proxy nelle tue impostazioni LAN, copia l’indirizzo e incolla nella barra degli indirizzi. Apri il file scaricato nel blocco note. Trova il tuo indirizzo IP da ipconfig. Nel file, vai nell’intervallo di substring in cui cade l’ip. Ad esempio: isInNet (resolved_ip, “198.175.111.0”, “255.255.255.0”) sarà true per 198.175.111.53 prendere il valore restituito: dopo la parola PROXY e utilizzarlo per configurare SDK Manager.

    Ora l’SDK verrà scaricato felicemente.

    Questo è cambiato per Android 4.4.2. .. dovresti cercare nel file repository e scaricare https://dl-ssl.google.com/android/repository/repository-10.xml

    1. android-sdk_r20.0.1-windows.zip (penso che sia in realtà strumenti specifici di Windows)
    2. android-19_r03.zip per tutte le piattaforms (api reali) e archivio sotto piattaforms al numero 1

    Nella struttura di installazione manuale dovrebbe essere simile

    Ora devi ..

    1. scarica win SDK helper (avd / SDK magr): https://dl.google.com/android/android-sdk_r20.0.1-windows.zip
    2. actual sdk api https://dl-ssl.google.com/android/repository/android-20_r01.zip
    3. campioni https://dl-ssl.google.com/android/repository/samples-19_r05.zip
    4. immagini: https://dl-ssl.google.com/android/repository/sys-img/x86/sys-img.xml ad es . https://dl-ssl.google.com/android/repository/sysimg_armv7a-18_r02. estratto zip in: “Piattaforms> Android-4.4.2>”
    5. piattaforma-strumenti: https://dl-ssl.google.com/android/repository/platform-tools_r19.0.1-windows.zip
    6. build-tools: crea una cartella (build-tools a livello di sdk principale) https://dl-ssl.google.com/android/repository/build-tools_r17-windows.zip
    7. copia aapt.exe, aidl.exe e dr.bat nella cartella platform-tools.
    8. puoi scaricare gli strumenti allo stesso modo
    9. fonte: https://dl-ssl.google.com/android/repository/sources-19_r02.zip

    A questo punto dovresti avere un’installazione Android funzionante.

    Lavoro dietro un firewall su Windows e ho lo stesso problema. Ma sono riuscito a sistemarlo:

    • Chiudi tutte le tue applicazioni internet (browser, strumenti di download ecc …)
    • Start -> Esegui -> digita cmd poi premi Invio (visualizza il prompt dei comandi)
    • Digita netstat
    • Nei risultati restituiti, trova il tuo indirizzo Proxy:

       TCP YOURMACHINENAME:PORT DISTANTMACHINE1:PORT TCP YOURMACHINENAME:PORT DISTANTMACHINE2:PORT TCP YOURMACHINENAME:PORT DISTANTMACHINE3:PORT 
    • Il tuo indirizzo proxy è uno dei DISTANTMACHINEx

    • La tua porta proxy è la porta che segue “:”
    • Riscrivi questo indirizzo proxy e la porta proxy nella pagina “impostazioni” del gestore di Android SDK
    • Spuntare “force https … http: //”
    • Riprova

    Quale sistema operativo?

    Tutto ciò che scarichi dovrebbe essere inserito nella cartella android-sdk (nel mio caso: j: \ android-sdk-windows).

    È ansible eseguire “SDK Setup.exe” (o il comando mac / linux per questo) e scaricare tutto e copiare semplicemente la cartella completa di Android-sdk su un altro computer. Ho l’SDK + Eclipse + Workspace completo su un HDD esterno che posso semplicemente colbind a un altro computer e funziona (eccetto per JDK che dovrebbe essere installato e gli AVD che si trovano nella directory dell’utente). Non dimenticare di impostare l’ambiente ANDROID_HOME var in modo che punti alla directory di installazione.

    Aggiornamento: nell’SDK Downloader è disponibile una casella di controllo “force https: // sources da scaricare tramite http: //” nel menu delle impostazioni. Forse selezionare (o se spuntato) deselezionare questo potrebbe aiutarti a scaricare qualsiasi cosa dal tuo computer firewall.

    Ecco come l’ho capito. Anch’io sono dietro al firewall aziendale.

    Accedi a Chrome o alle tue Impostazioni Internet facendo clic sulla chiave inglese in Chrome -> Impostazioni -> Roba da smanettoni -> Rete -> Modifica impostazioni proxy

    Fare clic su Impostazioni LAN e quindi Avanzate. Copia l’indirizzo e la porta del server proxy.

    Principalmente il collegamento rifiutato si verifica quando si tenta di scaricare pacchetti SDK tramite Eclipse.

    Passare a SDK Manager.exe e fare doppio clic su di esso. Una volta avviato, fai clic su Strumenti -> Opzioni, quindi inserisci l’indirizzo del server proxy e il numero di porta

    Seleziona la casella di controllo force https: // a http: // Ecco come il tuo SDK Manager sarà ora in grado di scaricare pacchetti dal sito remoto di google senza alcun problema anche da dietro un firewall.

    A proposito, sono su Windows. Ho provato tutto e questo funziona alla grande.

    La maggior parte di questi problemi sono legati alle persone che usano Proxy. È ansible fornire le informazioni sul proxy a SDK Manager e andare da lì.

    Ho avuto lo stesso problema e la mia soluzione era quella di passare al solo HTTP e fornire le mie impostazioni proxy aziendali.

    EDIT: — Se usi Eclipse e non hai idea di cosa sia il tuo proxy, apri Eclipse, vai su Windows-> Preferenze, seleziona Generale-> Rete, e lì avrai diversi indirizzi proxy. Eclipse è molto più bravo a trovare i proxy rispetto a SDK Manager … Copiare l’indirizzo del proxy http da Eclipse a SDK Manager (in “Impostazioni”), e dovrebbe funzionare;)

    C’è un deployer di pacchetti offline open source per Windows che ho scritto:

    http://siddharthbarman.com/apd/

    Puoi provarlo per vedere se soddisfa le tue esigenze.

    So che questo argomento è un po ‘vecchio, ma dopo aver faticato e aspettato molto per scaricare, Ive ha cambiato le mie impostazioni DNS per usare quella di Google (4.4.4.4 e 8.8.8.8) e ha funzionato !!

    La mia connessione è a 30mbps dal Brasile (Virtua), usando il provider di isp stavo ottenendo 80KB / s e dopo aver cambiato to google dns, ho ottenuto 2MB / s in media.

    segui questo video https://www.youtube.com/watch?v=883HjO06_E0 su come scaricare e installare i componenti Android SDK manualmente